Matteo Guidi
Sociologia della comunicazione
Triennio in progettazione grafica e comunicazione visiva
A.A. 2016-2017

Descrizione e obiettivi del corso

Il corso prenderà in considerazione la vicina relazione tra le antropologie e la sociologia, partendo dal dato che l’antropologia ci ha dimostrato l’impossibilità di pensare all’uomo in termini puramente individuali. Pertanto, studiando i rapporti intersoggettivi tra contemporanei, l’antropologia fornirà il quadro di lavoro per un metodo di ricerca (empirico) ai contesti della comunicazione visiva. Con un approccio geertziano che individua l’uomo non come produttore di cultura, ma in quanto suo prodotto - secondo Geertz l’uomo e’ un animale sospeso nelle reti di significato che egli stesso ha tessuto - questo ciclo di incontri di Sociologia della comunicazione mira a stimolare la relazione tra le discipline del progetto e quelle che, con un metodo empirico, si occupano di analisi del contesto nel quale lo stesso progetto di comunicazione si esercita e si presenta.
L’obiettivo primario sarà quello di fornire allo studente le conoscenze di base per un approccio di indagine teorico-pratica al contesto contemporaneo. I partecipanti al ciclo di incontri conseguiranno le conoscenze teoriche di base per affrontare un proprio progetto di ricerca empirica (tecniche di raccolta dei dati) e saprà applicare i principi della disciplina, sia in campo pratico, che argomentativo, acquisendo gli strumenti per un graduale avvicinamento allo studio di specifici micro-contesti. Saranno portati alla pratica della ricerca di campo, all’analisi dei dati raccolti e al loro impiego nello scenario delle discipline artistico-visuali (arti grafiche, fotografia, illustrazione, ecc.).

Argomenti trattati
La società umana è condizionata dalla capacità di parlare, ma si forma sulla capacità di tacere, necessaria per la formazione di un rapporto regolato.
È a partire da questa affermazione di George Simmel che si snoda l’argomento del corso di sociologia della comunicazione di quest’anno accademico. Il tema centrale e/oconcetto cardine del corso sarà rivelato solamente al primo incontro in aula pertanto è consgiliata la presenza.

L’insegnamento è organizzato in forma di laboratorio incentivando il metodo del dibattito, della tavola rotonda e della ricerca di campo coordinata con revisione periodica. Gli appuntamenti - in 8 incontri da 6 ore ciascuno - tratteranno di:
  • Scienze sociali, con particolare riferimento alla sociologia e alle antropologie.
  • La ricerca di campo e le sue tecniche di raccolta dati.
  • L’applicazione delle tecniche di raccolta dei dati a specifici microcontesti.
  • L’analisi dei dati e la loro traduzione per un progetto applicato alle discipline artistico-visive.
Il corso inizia lunedì 7 novembre e si concentra in un periodo intensivo della durata di un mese e mezzo. Gli incontri durano 6 ore e sono fissati il lunedì eccetto due casi nei quali sarà previsto incontrarsi il venerdì (vedere calendario orario completo dei corsi del primo semestre). L’ultima lezione è lunedì 19 dicembre.
Nelle prime ore del corso saranno osservate e discusse le proposte di lavoro dei partecipanti in relazione all’argomento del corso. Verranno formati gruppi di lavoro e di ricerca composti da da due o tre persone. Saranno presi a riferimento i testi in bibliografia e altre fotocopie fornite in aula. Ai partecipanti al corso è richiesto di leggere i testi e i materiali sin da subito. La conoscenza di questi sarà verificata durante tutta la fase processuale del corso. Tra il terzo e il sesto incontro lo studente sarà condotto nella pratica della ricerca empirica. Gli studenti si muoveranno su differenti microcontesti scelti da loro in relazione all’argomento del corso e concordati con il docente. Revisioni continuative permetteranno allo studente di non perdersi in una ossessiva raccolta di dati. La bibliografia complementare aiuterà allo svolgimento di questa parte empirica del lavoro. ed esempi tratti dalle discipline artistiche fungeranno da materiale di stimolo e di aiuto al lavoro in corso. Gli ultimi due incontri serviranno ad elaborare il materiale raccolto e a preparare la prova d’esame che si terrà direttamente a fine modulo.

Argomenti delle esercitazioni e/o delle ricerche
Il ciclo di incontri si prefigge di offrire ai frequentanti, non solo la possibilità di apprendere i passaggi di costruzione di un progetto di ricerca empirica, ma allo stesso tempo di conoscere e migliorarne la metodologia (agli scienziati sociali è noto come quest'ultima sia implementabile solo con la pratica della ricerca di campo) e di tradurre i risultati nel contesto dei linguaggi visivi, incentivando il lavoro di gruppo con una prospettiva multidisciplinare. Il programma sarà pertanto arricchito da uscite a scopo di ricerca e da discussioni in aula.

Modalità d’esame
Colloquio basato su di una valutazione della continuità di gestione del progetto di ricerca, dell’apprendimento dei contenuti dei testi in bibliografia e della capacità di argomentazione dello studente in relazione alla propria proposta.

Note positive:
  • Il possesso da parte dello studente di capacità critiche e di approfondimento delle principali tematiche affrontate nel corso.
  • La forma, l’originalità e la coerenza del progetto finale con il processo svolto.
  • Il dominio dell’espressione artistica scelta per presentare il lavoro (libro fotografico o illustrato, video, installazione, poster ecc.)
  • La qualità dei documenti presentati
  • La qualità dell’esposizione orale
NB: l’esame si svolgerà a fine modulo il 21 dicembre in un’unica sessione giornaliera. Non sono previste altre sessioni straordinarie e la successiva sessione d'esame sarà alla fine del modulo del successivo anno a.a.2017-2018. Gli studenti degli anni precedenti che ancora devono sostenere l'esame potranno farlo questo stesso giorno previo contatto con il docente.


Bibliografia d’esame
  • E. Goffman, L’interazione strategica, Il Mulino, Bologna, 2009
  • J. Beattie, Uomini diversi da noi. Lineamenti di antropologia sociale, Laterza, Roma-Bari, 2008
    • PARTE PRIMA (pp. 15-133)
  • E.C. Huges, Lo sguardo sociologico, Il Mulino, Bologna, 2010
    • CAP. XXIV - Il posto della ricerca di campo nelle scienze sociali (pp. 353-366)
    • CAP XXV - Sociologia e intervista (pp. 366-377)
  • M. Cardano, Tecniche di ricerca qualitativa. Percorsi di ricerca nelle scienze sociali, Carrocci, Roma, 2012
    • Parte prima (pp. 51-69) - CAP 2 L'osservazione: una tassonomia delle tecniche di costruzione della documentazione empirica.
    • Parte seconda (pp. 73-152) Tecniche di ricerca qualitativa - CAP 3 L'intervista discorsiva (escluso 3.3 e 3.4)
  • Articoli consegnati direttamente a lezione.
Nota importante: I testi in bibliografia saranno messi a disposizione dei partecipanti a partire dal primo ingresso in aula. È comunque raccomandato reperire i testi d’esame ancor prima dell’inizio del corso di Sociologia della comunicazione. È consigliato leggere i testi contemporaneamente al proseguire del corso così da permettere una più immediata comprensione dei temi che verranno affrontati durante gli incontri. Iniziare con Cardano, proseguire con Goffman e Beattie.


Bibliografia complementare
  • J. Clifford, Strade, viaggio e traduzione alla fine del XX secolo, Bollati Boringhieri, Torino, 1999
    • CAP. I - Culture in viaggio (pp. 27-64)
    • CAP. II - Pratiche Spaziali: il lavoro sul campo, il viaggio e la definizione dell’antropologia come disciplina (pp.70-121)
  • M. Auge’, J.P. Colleyn. L’antropologia del mondo contemporaneo, Eleuthera, Milano, 2006
  • Michel De Certeau, L’invenzione del quotidiano: l’arte del fare, Edizioni Lavoro, Roma, 2005
    • Nello specifico il capitolo III Modi d’uso: arti e tattiche.
  • G. Goffman, La vita quotidiana come rappresentazione, Il Mulino, Bologna, 1997
  • C. Geertz, Interpretazioni di culture, Il Mulino, Bologna, 1998
    • PARTE PRIMA: Verso una teoria interpretativa della cultura
    • PARTE SECONDA: L’impatto del concetto di cultura sul concetto di uomo


Biografia del docente scaricabile in pdf
SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
  98 k v. 1 24 ott 2016, 03:36 Matteo Guidi
Ċ
Visualizza Scarica
  875 k v. 1 24 ott 2016, 04:19 Matteo Guidi